Insalata di farro con verdure di stagione


Ingredienti


Per 4 persone

  • 280gr di farro perlato
  • 1 peperone verde
  • 1 peperone giallo
  • 3 pomodori
  • 1 melanzana non molto grande
  • 150gr scamorza
  • 5 o 6 foglie di basilico
  • sale q.b.

Preparazione


Cuocete il farro (precedentemente lavato per togliere le impurità) per 30’ in abbondante acqua salata.

Nel frattempo tagliate i pomodori, privateli dei semi e cospargeteli con un po’ di sale per fargli perdere l’acqua; tagliate a cubetti i peperoni, le melanzane e mettetele a cuocere separatamente in una pentola con poco olio finché non saranno cotte ma ancora croccanti e poi trasferiteli in una zuppiera; tagliate infine il formaggio a dadini e mettetelo nella zuppiera.

Quando il farro è cotto scolatelo e fatelo raffreddare prima di aggiungerlo nella zuppiera.

Infine irrorate con un po’ di olio e limone, decorate con il basilico e servite.

BUON APPETITO!

Questo piatto si conserva per uno o due giorni in frigorifero, quindi può essere un’ottima alternativa da portare in ufficio.

torta di mele soia

Torta di mele con latte di soia

torta di mele soia

Ingredienti


  • 700g di mele
  • 200gr farina di grano tipo 1
  • 3 uova
  • 150gr zucchero
  • 100ml latte di soia
  • 15g lievito per dolci
  • 100ml olio
  • 20gr di burro per la tortiera
  • 1 cucchiaino di cannella ( o scorza di limone o arancia)
  • Zucchero a velo quanto basta

Preparazione


Sbattete le uova con lo zucchero in una terrina fino ad ottenere una crema pallida e spumosa, poi unite il latte e l’olio continuando a mescolare. Incorporate la farina, il lievito e la cannella senza fare grumi.

Sbucciate le mele, privatele del torsolo e tagliatele a cubetti, dopodiché ponetele nel composto.

Versate il tutto in una tortiera imburrata da 24cm e cuocete la torta nel forno già caldo a 180°C per 40 minuti, poi sfornatela e lasciatela riposare alcuni minuti.

Tagliate la torta a fette, spolverizzatela con lo zucchero a velo e servitela tiepida.

La cutiscia


Ingredienti


  • Farina bianca 200 gr
  • Latte intero 180 gr
  • 3 uova
  • Scorza di limone
  • Sale
  • Olio per friggere
  • Zucchero

Preparazione


Solitamente viene preparata con le uova, come nella ricetta di base, ma abbiamo sperimentato un buon esito della ricetta in una variante vegana utilizzando il solo latte di soia e insieme alla farina.

Una ulteriore variante però salata che supera un po’ la ricetta tradizionale la abbiamo preparata richiudendola in due e riempiendola con un ripieno di erbe matte ripassate in padella, dopo una rapida stufatura.

Ecco la ricetta tradizionale come la riporta l’amico Rossano Nistri nel libro “Crapa pelada la fa i turtei”: (le dosi sono per servire quattro persone).

Rompete le uova intere e sbattetele a lungo, quindi unite poco a poco la farina, il sale la scorza del limone grattugiata, quindi il latte sempre poco a poco, fino a ottenere una pastella fluida ed omogenea.

Scaldate l’olio in un padella e quindi versate la pastella. Cuocete da un lato e completate la frittura rovesciandola sull’altro lato. Servite bene calda cospargendola di zucchero.

Rose di mele e pasta sfoglia


Ingredienti


  • 250 gr farina
  • 160 gr acqua fredda
  • 250 gr di burro
  • 600 gr di mele
  • 100 gr di zucchero di canna
  • Cannella in polvere
  • Succo di mezzo limone
  • Bicchiere d’acqua

Preparazione


Come prima cosa prepariamo la base realizzando la pasta sfoglia: su un piano di lavoro posizioniamo la farina a fontana, facciamo il buco al centro, mettiamo acqua e burro a tocchetti, impastiamo, compriamo con la pellicola e lasciamo riposare in frigo.

Ora prendiamo le mele, laviamole, sbucciamole e tagliamole a fettine sottili.

Mettiamole in una padella antiaderente con un bicchiere di acqua, lo zucchero, il succo di limone e la cannella. Lasciamo che l’acqua si restringa e facciamo raffreddare. Riprendiamo la sfoglia dal frigo e stendiamola con il mattarello.

Ricaviamo delle strisce di circa 5 cm e posizioniamo le mele su una estremità della striscia. Ripieghiamo la sfoglia sulle mele fino a coprirle e poi ripieghiamo su se stessa la sfoglia a formare le rose.

Adagiamo le rose su una teglia coperta di carta da forno e inforniamo a 160° per 20 minuti.

Torta di mele con pane raffermo


Ingredienti


  • 800 gr di mele
  • 150 gr di pane secco
  • 100 gr di zucchero di canna
  • 40 gr di burro
  • 1 cucchiaio di latte
  • 1 cucchiaio di cannella

Preparazione


Lavate, sbucciate e tagliate a fettine le mele e poi riponetele in una padella e aggiungete la metà dello zucchero e la cannella. Fate cuocere le mele per circa 10 minuti, a coperchio chiuso e intanto grattugiate il pane.

Riponete il burro e il latte in una padella, scaldate senza far friggere il burro e poi aggiungete anche il pane grattugiato e l’altra metà dello zucchero.

Pre-riscaldate il forno a 190°C e stendete metà del composto di pane in uno stampo per torte coperto con carta da forno.

Aggiungete le mele cotte e poi stendete l’altra metà del composto di pane.

Fate cuocere in forno per circa 15-20 minuti ed ecco pronta la vostra la vostra deliziosa torta di mele fatta in casa, salutare e non sprecona.

Pesto di aromatiche


Ingredienti


  • Misto di aromi del mio orto
  • Grana Granelli
  • Olio
  • Pepe

Preparazione


Io ci metto maggiorana (poca), salvia e rosmarino (molto) e timo selvatico… ma le combinazioni sono infinite.

Frullate tutto con grana e pepe. Olio a filo – tempo di preparazione ma niente impiegate di più a lavare il robocucina e il successo è garantito. L

e aromatiche se non avete l’orto vengon benissimo in balcone. Poi volete mettere il piacere di coltivarvele da voi. Se volete dare ulteriore “corpo” metteteci anche della mollica di pane secco ammollata nell’aceto di mele. Cambia… ah! Se cambia…