Corsi e Laboratori

Per promuovere nuovi stili di vita eco e socio-sostenibili, mediante la cultura della sana alimentazione, la Cooperativa Sociale Corto Circuito ONLUS realizza – in autonomia o in collaborazione con comuni, enti e scuole – corsi e laboratori sia per bambini, sia per adulti sui temi del consumo responsabile, della filiera corta, dell’agricoltura biologica e dell’autoproduzione.

Laboratori didattici e campi estivi

La Cooperativa Corto Circuito propone percorsi di educazione agro-alimentare nelle scuole dall’infanzia alla secondaria di secondo grado, laboratori per bambini e ragazzi, esperienze di campi estivi presso aziende agricole.

Corsi di autoproduzione e agricoltura biologica

I corsi di autoproduzione  “Con le mie mani” e la scuola di agricoltura biologica sono promossi dalla Cooperativa Corto Circuito con la collaborazione di soci e volontari, per recuperare il gusto e il sapere di fare con le proprie mani.

Corsi di cucina naturale e cultura del cibo

Cibo non solo come generico nutrimento ma come stile di vita e cura del territorio e delle relazioni: i corsi di cucina, le degustazioni, gli incontri di educazione alimentare hanno come obiettivo l’educazione ad un’alimentazione buona, sana e giusta.

Specifiche iniziative sono poi organizzate e rivolte ai Gruppi d’Acquisto Solidale e ai produttori del territorio, promuovendo una partecipazione attiva e consapevole di tutti gli attori ai processi di produzione e consumo. Le proposte di Corto Circuito offrono una formazione di qualità condotta da formatori laureati in discipline scientifico/ambientali, agronomi, certificatori biologici e produttori locali che lavorano nel pieno rispetto della natura e dell’ambiente. In più, sono un modo per sostenere tutte le attività della Cooperativa a favore dell’economia locale e del consumo responsabile inteso come buono, sano e giusto. La formazione si rivolge a: GAS e famiglie, scuole, bambini e ragazzi, produttori, comuni, enti e cittadini.
Tutti i corsi possono essere personalizzati su misura per gruppi, comuni, biblioteche o altri soggetti territoriali.

GAS e famiglie

  • Corsi e laboratori d’autoproduzione, per (ri)scoprire sapori di una volta e il piacere di creare con le proprie mani (“Con le mie mani”);
  • Corsi di formazione e attività a sostegno dell’agricoltura locale biologica (Orti biologici e Orti collettivi);
  • Incontri con agricoltori, artigiani e trasformatori che producono secondo criteri sostenibili e solidali e percorsi e visite di conoscenza presso i loro laboratori e le loro aziende (“A spasso per… la filiera!”);
  • Eventi d’animazione – spettacoli, fiere, mercati, manifestazioni – che promuovono i valori, i saperi e i sapori del territorio;
  • Degustazioni di prodotti di filiera corta e cene a km 0.

Scuole, bambini e ragazzi

  • Percorsi didattici sulla filiera corta, il consumo responsabile, l’orto e l’autoproduzione (“Corto Circuito a scuola”);
  • Percorsi creativo-formativi e campi estivi (“L’oasi che c´è”).

Produttori

  • Corsi, laboratori e incontri di approfondimento per supportare, avviare, migliorare i processi produttivo-distributivi e sensibilizzare sulle produzioni locali di qualità e sulla trasparenza del ciclo produttivo;
  • Corsi di agricoltura locale biologica rivolti ad agricoltori – in attività o non ancora – volti a sviluppare direttamente “sul campo” nuove abilità di produzione, di lavoro e di relazione (“Scuola di Agricoltura Biologica”).

Comuni, enti e cittadini

  • Percorsi sul consumo responsabile e sulla filiera corta (“Sano e giusto, più gusto!”) per promuovere la consapevolezza di scelte orientate a prodotti buoni, sani, locali e giusti;
  • Corsi di formazione e attività a sostegno dell’agricoltura locale biologica (Orti biologici e Orti collettivi).